Archives For digital art

Il team creativo dell’agenzia francese NOMOON illustra e anima l’evoluzione della vespa dal 1943 al 2013 in un video in motion graphic davvero ben confezionato. Un omaggio francese ad un oggetto di culto che vive nel cuore di molti.

I Lov U Vespalogy – {Missbaloo}

 

vespa

Eiko Ojala è un illustratore di Tallin, premiato come “Young iIllustrators Award”, che attraverso la digital art e il disegno a mano, realizza immagini ironiche dalle curve sinuose, come se fossero prodotte attraverso la tecnica del papercutting.

Geniale il progetto Forest. I Lov U Eiko. {Missbaloo}

eiko1

eiko2

eiko3

eiko4

eiko5

eiko6

eiko7

eiko8

 

Adidas per sostenere e comunicare la partnership alla FIFA WORLD CUP™ 2014 in Brasile, coinvolge la performance artist Marina Abramovic (della quale vi ho parlato qui), lanciando un viral di 3 minuti, remake di una sua celebre performance degli anni 70, dove l’artista ci racconta della Work Relation.

abramovic_adidas

«Il lavoro di squadra massimizza l’impegno, la dedizione e, in ultima analisi, la prestazione». Osserva l’Abramović. «L’energia collettiva è fonte di grande forza, cosa che ho scoperto proprio attraverso le prove di Work Relation (nel 1978, con Ulay). Queste stesse qualità costituiscono le fondamenta tanto del mio istituto, il MAI [Marina Abramović Institute], quanto di ogni altra iniziativa. Trovo molto affascinanti gli elementi che la performance artistica e lo sport hanno in comune e mi ha entusiasmato l’idea di metterli al centro di questo progetto.»

Quando ho scoperto questa partnership sono rimasta stupita. Non pensavo che l’Abramović potesse essere coinvolta per un’attività di marketing dedita alla World Cup. Ma il concept è perfettamente calzante da mettere da parte i pre-concetti e condividere con voi Work Relation.

I Lov U Marina, I Lov U Work Relation {Missbaloo}

[via Living Adamis]

Durante la mia quotidiana attività di web surfing, ho scoperto un’artista cinese, Li Hongbo,
che manifesta la sua creatività con l’utilizzo (particolarissimo) della carta.

Nel suo laboratorio a Pechino, i suoi lavori, si scompongono come fossero fisarmoniche.

Le opere sembrano copie perfette delle originali, anche per quanto riguarda
il materiale utilizzato, ma poi si scopre che non è così, o meglio solo in parte.
Centinaia di fogli uno sull’altro danno alla scultura ciò che per natura non può avere: la flessibilità.
Ciò che di solito è fermo e immovibile, d’improvviso si torce su se stesso dando vita a forme dinamiche. Una nuova interpretazione della scultura. Busti, pistole e il David si allungano, divenendo qualcos’altro e di totalmente opposto alla forma iniziale.
Geniale e affascinante, rifletto su come sia possibile comprendere le cose cambiando solo il punto di vista o la materia. Non trovate? So cute. [Lisalì]

Li Hongbo | Out Of Paper from Crane.tv on Vimeo.

missbaloo_LiHongbo0

missbaloo_LiHongbo1

missbaloo_LiHongbo2

missbaloo_LiHongbo3

missbaloo_LiHongbo4

Flowers Explosion

8 settembre 2013 — Leave a comment

Quando Martin Klimas ha pubblicato il suo ultimo lavoro Rapid Bloom, ho pensato che niente poteva raccontare meglio la mia vita negli ultimi tempi. Non voglio scrivere un post noioso su quanto io sia stata impegnata, chi non lo è? Ma almeno dirvi che da fine agosto ho cambiato azienda (stesso settore ma maggiori responsabilità e anche più din din) e cosa più importante, Mister P dal prossimo autunno si trasferirà in UK per una nuova avventura lavorativa. Non male, non credete?

Un’esplosione di emozioni come le immagini di Martin Klimas. I Lov U Explosion – {Missbaoo}

missbaloo_explodingflowers01

missbaloo_explodingflowers02

missbaloo_explodingflowers03

missbaloo_explodingflowers04

missbaloo_explodingflowers05

missbaloo_explodingflowers06