Archives For paper

Hot dog, Cheeseburger con doppia cipolla e formaggio filante, tante patatine fritte, salsina piccante e un tacos super farcito. Anche se sembrerebbe una vera ordinazione da fast food, questo è invece l’elenco degli oggetti che Oliver, aka Oliansky, artista berlinese, illustra con la tecnica del papercraft per la rivista Nojeseguiden.

Fastfood Missbaloo

Il progetto dal titolo, Fast food, è semplice e d’effetto e ispira per la prossima avventura grafica o illustrativa o magari ancor meglio per una infografica che parla di alimentazione, di una ricetta speciale o solamente di una lista della spesa.

La tecnica del papercraft, che consiste nel realizzare oggetti tridimensionali con forbici e colla, richiede esperienza, precisione, fantasia e un fortissimo istinto nella scelta cromatica dei cartoncini, ma pensare di cominciare a imparare qualcosa di nuovo non fa altro che incuriosirci di più.

Per cui forbici e colla in mano e tanto papercraft, magari pensando anche ai biglietti di auguri da confezionare per il prossimo Natale.

I Lov U Fast Food – {Missbaloo}

missbaloo_fastfood01

missbaloo_fastfood03

missbaloo_fastfood04

missbaloo_fastfood06

missbaloo_fastfood07

Durante la mia quotidiana attività di web surfing, ho scoperto un’artista cinese, Li Hongbo,
che manifesta la sua creatività con l’utilizzo (particolarissimo) della carta.

Nel suo laboratorio a Pechino, i suoi lavori, si scompongono come fossero fisarmoniche.

Le opere sembrano copie perfette delle originali, anche per quanto riguarda
il materiale utilizzato, ma poi si scopre che non è così, o meglio solo in parte.
Centinaia di fogli uno sull’altro danno alla scultura ciò che per natura non può avere: la flessibilità.
Ciò che di solito è fermo e immovibile, d’improvviso si torce su se stesso dando vita a forme dinamiche. Una nuova interpretazione della scultura. Busti, pistole e il David si allungano, divenendo qualcos’altro e di totalmente opposto alla forma iniziale.
Geniale e affascinante, rifletto su come sia possibile comprendere le cose cambiando solo il punto di vista o la materia. Non trovate? So cute. [Lisalì]

Li Hongbo | Out Of Paper from Crane.tv on Vimeo.

missbaloo_LiHongbo0

missbaloo_LiHongbo1

missbaloo_LiHongbo2

missbaloo_LiHongbo3

missbaloo_LiHongbo4

L’artista Mica Angela Hendricks, da qualche settimana, è sulle pagine di tutti i social grazie ad un bellissimo progetto che ha realizzato in collaborazione di sua figlia. Beh niente di strano fin qui, se non fosse che la figlia ha soli 4 anni. Grazie al notevole occhio per i dettagli della piccola, Mica Angela ha pensato di produrre una serie di disegni, composti per metà dalla bimba e per l’altra metà dalla sua mano esperta. Il mixage di stili ha dato frutto a dei divertentissimi personaggi, perfetti per qualunque parete!

I Lov U Dinosaur Girl – {Missbaloo}

missbaloo_mica01

missbaloo_mica02

missbaloo_mica03

missbaloo_mica04

missbaloo_mica05missbaloo_mica06

missbaloo_mica07

Wendy Wallin Malinow realizza un singolare progetto di papercutting e dècoupage, dal titolo “Bone-a-Day”. L’anatomia di alcuni animali, e ciò che loro abitualmente mangiano, viene illustrata con carta e taglierino come se colta dallo scatto dei raggi x. Il risultato è superbo e divertente.

I Lov U Bone-a-day – {Missbaloo}

bone1

bone2

bone3

bone4

bone7

bone6